This is me

Ci siamo!! 

Con questo articolo inauguro la mia sezione blog nuova di zecca!
Ho deciso di farlo raccontandomi….
Molti mi conoscono come Vanessa Serra, la fotografa.

Chi mi conosce da tempo, però, sa che non sono solo “ la fotografa” . Chi mi conosce davvero sa che da sempre la passione per la fotografia mi ha accompagnato in ogni momento , in ogni fase della mia vita … dall’infanzia sino ad oggi.

Mi ha sempre affascinato il modo in cui con un semplice “click” , un semplice gesto si imprime per sempre un momento , IL MOMENTO DECISIVO. 

E’ stato naturale per me iniziare a scattare.

E’ stata una cosa per cui non mi sono soffermata a pensare. L’ho fatto , in quel bosco durante una gita con la famiglia con la mia kodak usa e getta e da quel momento in poi  non ho mai piu smesso, con naturalezza e normalitĂ  ho continuato imperterrita fino a farlo diventare la mia valvola di sfogo durante l’adolescenza e il mio lavoro ora, da adulta. 

Penso che l’ unico modo che si ha per ricordare veramente è attraverso la fotografia . ( o almeno è il mio modo ) 
Per questo negli anni ho accumulato milioni e milioni di fotografie , credo di avere una galleria fotografica di tutte le persone che in un modo o nell’altro hanno fatto parte della mia vita .
Per me la fotografia è un elemento importante perchĂ© sappiamo tutti che  abbiamo il dovere di lasciare un segno….lasciare un po’ di noi nel tempo per le future generazioni.

Un ricordo .

Non m’importa sempre che la fotografia sia “tecnicamente perfetta” , anzi mi piacciono le fotografie sporche e imperfette. 

M’importa che quel momento venga fermato per sempre.

Mi importa che la fotografia sia emozione , amore , interpretazione .

Mi importa che trasmetta qualcosa .

Mi piacciono i ritratti spontanei, i ritratti ispirati ad opere d’arte.

Mi piace l’architettura, la trovo affascinante tonda o spigolosa che sia. 

Mi piacciono i sorrisi improvvisi, le emozioni forti. 

Una cosa che ho sempre fatto e continuo a fare è associare alle mie fotografie delle canzoni, tanti anni fa pubblicavo in questo modo : Foto + link della canzone .  Adesso preferisco tenerlo per me , la sento una cosa troppo intima e personale , ma questo non vi impedisce di provare a fare lo stesso !  

Il blog per me è una nuova esperienza e spero di essere all’altezza, di potervi incuriosire e raccontare …. e quindi…..

ALLA PROSSIMA PUNTATA ! 

con amore , Vanessa.


Here we are!!

With this article I inaugurate my  new blog section! I decided to do it by telling myself …. Many know me as Vanessa Serra, the photographer.

Those who have known me for some time, however, know that I am not only “the photographer”. Those who really know me know that my passion for photography has always accompanied me at all times, at every stage of my life … from childhood until today. I have always been fascinated by the way in which with a simple “click”, a simple gesture is imprinted forever on a moment, THE DECISIVE MOMENT.

It was natural for me to start shooting. It was something I didn’t stop to think about. I did it, in that forest during a trip with the family with my disposable kodak and from that moment on I never stopped, with naturalness and normality I continued undaunted until it became my relief valve during adolescence and my job now, as an adult.

I think the only way to truly remember is through photography. (or at least it’s my way) For this reason, over the years I have accumulated millions and millions of photographs, I think I have a photo gallery of all the people who in one way or another have been part of my life. For me, photography is an important element because we all know that we have a duty to leave a mark …. to leave a little bit of us in time for future generations.

A memory .

I don’t always care that photography is “technically perfect”, in fact I like dirty and imperfect photographs.

I care that that moment is stopped forever. I care that photography is emotion, love, interpretation. I care that it conveys something.

I like spontaneous portraits, portraits inspired by works of art.

I like architecture, I find it fascinating, round or angular.

I like sudden smiles, strong emotions.

One thing I have always done and continue to do is to associate songs with my photographs, many years ago I published in this way: Photos + link of the song. Now I prefer to keep it for myself, I feel it too intimate and personal, but this does not stop you from trying to do the same!

The blog for me is a new experience and I hope to live up to it, to be able to intrigue and tell you about it …. and so ….. SEE YOU ON THE NEXT EPISODE !

with love, Vanessa.

SHARE THIS STORY